Dom11192017

Last update03:31:33 PM

Back Sei qui: Home Arte & Eventi Temi e categorie Eventi 4 novembre - TAGESMUTTER

4 novembre - TAGESMUTTER

Tagesmutter

La cooperativa sociale Energicamente in collaborazione con DOMUS presenta, sabato 4 novembre alle 9:30 il progetto "Tagesmutter". L'incontro si svolge presso la Sala Biblioteca di Bellagio. 

 Le “Tagesmutter?” “Sono donne, mamme che hanno affrontato la sfida di rimettersi in gioco, con entusiasmo e creatività – spiega la coordinatrice del servizio Ada Benigna – hanno frequentato un corso di formazione, sostenuto una prova scritta ed una orale, e sono al servizio dei bambini e delle famiglie, pronte a mettere a disposizione la propria casa e il proprio “modello famigliare”. Parlare di Tagesmutter (termine tedesco che significa “madre di giorno”) significa parlare di una persona, adeguatamente formata, che offre educazione e cura a bambini di altri presso il proprio domicilio. Parola chiave del progetto Tagesmutter è “accoglienza”.

Chi sceglie di diventare “Mamma per Mamme” sceglie di mettere in gioco la propria Casa, con la “C” maiuscola, fatta di mura e di persone e di proporre un proprio stile educativo. Chi sceglie di appoggiarsi ad una Tagesmutter, sa che il rapporto con il bambino sarà assolutamente particolare (per ogni bambino viene redatto un Progetto Educativo specifico), studiato nella maniera più opportuna per conciliare le esigenze lavorative della famiglia, e modulato, nel pieno rispetto dei canoni qualitativi del progetto, secondo le caratteristiche della Tagesmutter più adatta ad accogliere il bambino.

L’innovativa proposta è realizzata dalla Coop. Energicamente che opera nella provincia di Varese : affiliata a livello nazionale all’Associazione Domus (www.tagesmutter-domus.it), attualmente ha attive sul territorio dell’Alto Milanese, Varesotto e Comasco ben 11 Tagesmutter! Francesca, mamma di Elia e Sveva, al termine di un corso di formazione per diventare Tagesmutter (o mamma di giorno), ha deciso di intraprendere questo servizio per poter conciliare il suo ruolo di mamma e la professione di educatrice. “Non mi bastava fare un lavoro,- dice Francesca - volevo vivere il mio lavoro. Ho scelto di diventare Tagesmutter ed intraprendere questo percorso perché stare con i bambini mi rende felice e perché cercavo una professione che mi permettesse di sentirmi realizzata, impegnata e al tempo stesso di dedicarmi alla mia famiglia, ciò che più mi sta a cuore”. 

AddThis Social Bookmark Button