Dom11192017

Last update03:31:33 PM

Back Sei qui: Home Itinerari e Guide Temi e categorie Sentieri e trekking Itinerario sentiero 16

Itinerario sentiero 16

Sentiero 16, da Vassena alla dorsale Brunate Bellagio.
Sentiero 16, da Vassena alla dorsale Brunate Bellagio.

Vassena - Civenna - piano Rancio - Alpe Spezzola
Dislivello in salita: 1150 mt - Tempo totale impiegato: 3h 40 min - Difficoltà: E = escursionistico medio.
Il sentiero può essere scivoloso, necessitano calzature adatte. Vassena è una frazione del Comune di Oliveto Lario, raggiungibile con autobus linea Lecco - Bellagio o con battello che collega Lecco con Bellagio. Dalla piazza della chiesa (interessante il porticciolo), tenendo la destra si sale in via Roma, si attraversa la provinciale, si imbocca di fronte via Carcano e si prende a destra.

Dopo un piccolo parco giochi inizia la salita (attenzione seguire le frecce per “Civenna” e non quelle per “Civenna 2”). La strada svolta a sinistra e poi a destra e terminato l’asfalto e un breve tratto in cemento, riprende il corso come mulattiera. Si può notare dalla pavimentazione come una volta fosse una via importante. Attraversata una zona boscosa si arriva ad una carozzabile il località Palembri di Civenna.

Si sale a destra e ad un bivio si tiene la sinistra. Attraversata la strada provinciale Bellagio - Magreglio (Ghisallo) si passa nel paese (600 m.s.l.m. - 1 ora 30 minuti) salendo per una strada che si trasforma in mulattiera. Usciti dall’abitato e raggiunte le costruzioni dell’acquedotto tenere la destra e proseguire la salita fino a raggiungere Cascina Giacinta.

Proseguire sulla destra in piano e girare a sinistra al primo sentiero che sale. Giunti alla piana di Piano Rancio (990 m.s.l.m. - 2 ore 40 minuti), imboccare la strada in piano a sinistra del ristorante Stella Alpina; proseguire fino in fondo ove inizia la salita al Rifugio Anna Maria. Tenere la destra e prima del rifugio salire nel prato verso sinistra a costeggiare una recinzione.

Girare a sinistra in piano nel bosco fino a raggiungere un vecchio impianto Skilift, salire, inoltrarsi nel bosco, superare la valletta e salire sul versante destro orografico del torrentello. Il sentiero prosegue con media salita nel bosco fino a sbuccare nei prati del versante sud-est del Monte Poncivo. Si incontra il sentiero che N. 2 che proviene sulla sinistra da S. Primo. Proseguire a mezza costa aggirando in piano il pendio fino a raggiungere la strada sterrata (sentiero1 = dorsale Brunate-Bellagio).

Girando a sinistra si scende all’Alpe Spezzola e poi alla colma di Sormano, girando a destra si raggiunge la bocchetta di TerraBiotta, la vetta del S. Primo o si scende a S. Primo Parco.

Scarica la mappa dei sentieri di Bellagio

AddThis Social Bookmark Button